Sistema Sangue Europeo: l’ Italia entra in circolo

StreamAttributoMediaOriginale-5

Il 7 luglio 2015 si terrà presso l’Istituto Superiore di Sanità il convegno: Conclusione e prospettive del percorso di qualificazione del Sistema Trasfusionale Italiano. SISTEMA SANGUE EUROPEO: L’ITALIA ENTRA IN CIRCOLO – ITALY GETS INTO THE EUROPEAN BLOODSTREAM.

L’ origine della manifestazione scaturisce dalla conclusione del Percorso di Qualificazione del Sistema Trasfusionale Italiano, in relazione alle complesse norme europee che regolamentano il settore del sangue e dei suoi prodotti, nonché alla luce dei positivi risultati ottenuti dai Sistemi Trasfusionali delle Regioni e Provincie autonome e dall’esito del lungo e impegnativo percorso iniziato con il recepimento delle Direttive Europee sul sangue ed i suoi componenti.

Lo scopo e gli obiettivi della manifestazione sono quelli di diffondere i risultati del predetto percorso,  frutto dell’impegno di migliaia di Professionisti e Operatori del settore, delle Associazioni e Federazioni dei donatori volontari di sangue e delle istituzioni regionali e nazionali. Nell’ambito dell’evento è previsto che siano anche delineati l’evoluzione del percorso e le sue prospettive future.

 
In allegato il Programma Definitivo e la Scheda di Iscrizione.
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro il 30 giugno p.v.
La scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte deve esere inviata al seguente indirizzo e-mail: direzione.cns@iss.it.
 
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Support_E_WEB

Plasma iperimmune, monitoraggio periodico

Nelle banche del sangue dei sistemi regionali italiani sono attualmente disponibili 5.118 sub-unità di plasma iperimmune donato da pazienti guariti dal Covid-19, raccolte da 175 servizi trasfusionali distribuiti su tutto il territorio nazionale. È il risultato del monitoraggio che il Centro Nazionale Sangue effettua periodicamente presso le regioni italiane.

Read More »