Comitato tecnico sanitario

Ai sensi del  DPR n. 44/2013, che prevede il riordino degli organi collegiali e degli altri organismi operanti presso il Ministero della Salute, con il DM 8 agosto 2013 è stato istituito il Comitato tecnico sanitario e il Comitato tecnico per la nutrizione e la sanità animale a cui vengono trasferite le funzioni degli organi collegiali e degli organismi finora operanti presso il Ministero della Salute, ivi compresa la Consulta tecnica per il sistema trasfusionale (di cui all’art. 13 della Legge 219/2005).

Il DM 26 settembre 2018 definisce le composizioni delle sezioni previste nel suddetto Comitato tecnico sanitario, ivi compresa la Sezione tecnica per il Sistema Trasfusionale, cui partecipano 8 rappresentanti delle Strutture Regionali di Coordinamento, 4 rappresentanti delle Associazioni e Federazioni donatori sangue, 2 rappresentanti delle Associazioni emopatici e politrasfusi, 2 rappresentanti delle Società scientifiche di settore.

Il decreto ministeriale del 15 dicembre 2021, parzialmente modificato con il decreto ministeriale 21 gennaio 2022, ha ricostituito la composizione della Sezione del CTS.

La sezione trasfusionale è attualmente così composta:
Responsabili  delle Strutture Regionali di Coordinamento per le attività Trasfusionali

Regione Abruzzo

Regione Emilia Romagna

Regione Lazio

Regione Liguria

Regione Lombardia

Regione Toscana

Regione Umbria

Regione Veneto

Rappresentanti Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue

AVIS

CRI

FIDAS

FRATRES

Rappresentanti delle Associazioni pazienti emopatici e politrasfusi

AIL e UNITED ONLUS (primi 18 mesi)

FEDEMO e Fondazione Giambrone (successivi 18 mesi)

Rappresentanti delle Società Scientifiche

SIdEM

SIMTI

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email

“Una goccia per la Vita. La carenza di sangue ed emoderivati ai tempi del Covid-19”

Le criticità che hanno impattato la rete trasfusionale e l’obiettivo auspicabile dell’autosufficienza e di una maggiore sostenibilità del sistema sangue saranno al centro della conferenza “Una goccia per la Vita. La carenza di sangue ed emoderivati ai tempi del Covid-19”, promossa su iniziativa del Senatore Antonio Barboni il 13 luglio alle 11 presso la sala Caduti di Nassirya del Senato della Repubblica.

Read More »

Haemo_Pal, formazione e cura per le malattie ematologiche congenite in Palestina

Firmata anche l’intesa tecnica relativa al progetto “Potenziamento dei centri clinici per la diagnosi e cura delle malattie emorragiche congenite e delle emoglobinopatie in Palestina – Haemo_Pal”. Il progetto, condotto dall’Istituto Superiore di Sanità e coordinato dal Centro Nazionale Sangue, nell’ambito delle attività dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – Ministero degli Affari Esteri (AICS), di supporto al Ministero della Salute palestinese, è finalizzato al potenziamento dei centri clinici per la diagnosi e la cura delle malattie ematologiche congenite.

Read More »