INEVIDENZA
  • CNS Il CNS incontra il medico di Emergency guarito da Ebola

    Fabrizio Pulvirenti è il medico italiano contagiato dal virus Ebola alla fine del 2014 in Sierra Leone e oggi guarito grazie alle cure ricevute in Italia. Il Centro Nazionale Sangue, in collaborazione con il Servizio trasfusionale dell'Ospedale San Camillo Forlanini di Roma, diretto dal Prof. Luca Pierelli, ha seguito il delicato lavoro dello staff dell’Ospedale Spallanzani in tutte le sue fasi, a partire dai primi giorni del ricovero fino al 24 marzo,  giorno in cui  il dott. Pulvirenti ha potuto effettuare la sua seconda donazione di plasma, presso il Servizio trasfusionale dell'Ospedale San Camillo Forlanini di Roma.

  • CNS L'accreditamento istituzionale del Sistema Trasfusionale

    Bologna, 13 e 14 aprile 2015. Nell'ambito del "Decreto milleproroghe", il convegno offrirà l'occasione per fare il punto sul percorso di accreditamento del Sistema trasfusionale italiano ispirandosi allo scenario internazionale a seguito della storica esperienza effettuata in questi anni. Tale percorso parte dagli Accordi Stato-Regioni del 16 dicembre 2010 e del 25 luglio 2012 e vede la conclusione della sua prima tappa il 31 dicembre 2014.

  • CNS Focus On: EMO DIETA, suggestiva o efficace?

    Per quanto concerne il tema “Nutrizione-Salute-Benessere” oggetto di notevole dibattito è la “Dieta Del Gruppo Sanguigno” (in inglese “AB0 blood group diet”), da molti chiamata anche “Emodieta” (dal greco αἶμα=sangue). L’emodieta si basa sull’ipotesi che i vari gruppi sanguigni, (A, B, AB e O) si siano formati in periodi evolutivi differenti e secondo stili alimentari e comportamentali diversi tra loro e differenzia il genere umano nei seguenti gruppi: cacciatore, agricoltore, nomade, moderno.


RICHIEDI PATROCINIO/COLLABORAZIONE AD EVENTI
CNSINFORMA
BLOODSPOT
  • Gioca, che ti passa

    Il Centro Nazionale Sangue si è aggiunto alla schiera di chi ha voluto sperimentare l’utilità dei videogiochi come strumento di apprendimento e di divulgazione realizzando una partnership con il Politecnico di Milano. Un team di ricercatori coordinato dal Prof. Pierluca Lanzi ha progettando alcune app e un videogioco che avrà come fine esplorare la conoscenza degli utilizzatori sulle caratteristiche del sangue e la morfologia in situazioni patologiche.

Tutte le News

facebook