Qualità e sicurezza

Nell’ambito dei compiti assegnati dalla normativa, in riferimento alla qualità e sicurezza del plasma il Centro Nazionale Sangue svolge le seguenti attività:

  • emanazione di Linee Guida relative alla qualità e sicurezza del plasma e dei suoi prodotti nonchè la valutazione sullo stato di implementazione delle stesse;
  • il supporto tecnico scientifico ai fini della corretta e completa raccolta delle informazioni inerenti alle caratteristiche di qualità e sicurezza del plasma nazionale e la gestione di eventi avversi che coinvolgono il plasma italiano e i suoi prodotti, in relazione con le altre Autorità competenti in materia di plasma e farmaci plasmaderivati.

 

 
 

LG CNS 20 giugno 2014
Linee Guida per l’adozione di ulteriori misure per la sicurezza del sangue e degli emocomponenti 

LG CNS 20 giugno 2014
Nota del Ministero LG 20 giugno 2014

LG CNS 22 dicembre 2008
Linee Guida per l’adozione di misure di sicurezza nella gestione dei processi produttivi e diagnostici nei Servizi Trasfusionali

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Support_E_WEB

Plasma iperimmune, monitoraggio periodico

Nelle banche del sangue dei sistemi regionali italiani sono attualmente disponibili 5.118 sub-unità di plasma iperimmune donato da pazienti guariti dal Covid-19, raccolte da 175 servizi trasfusionali distribuiti su tutto il territorio nazionale. È il risultato del monitoraggio che il Centro Nazionale Sangue effettua periodicamente presso le regioni italiane.

Read More »