Convegno VEQ

StreamAttributoMediaOriginale-13

Il 15 aprile 2014 si è tenuto a Roma il convegno ‘La verifica Esterna di Qualità in Immunoematologia’, iniziativa di formazione per il personale operante nei servizi trasfusionali. Obiettivo principale del corso l’individuazione di un corretto percorso diagnostico di laboratorio in immunoematologia atto a garantire una corretta e sicura terapia trasfusionale del paziente.

INFORMAZIONI GENERALI-

Sede: “Sapienza” Università di Roma, Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo Facciali, Aula A1

Ingresso: Via Caserta 6, Roma
 
Destinatari e numero massimo partecipanti: responsabili di Strutture Trasfusionali, Dirigenti Medici di Medicina Trasfusionale, Biologi e Tecnici di Laboratorio che svolgono la propria attività in Strutture Trasfusionali.
 
Posti disponibili: 120.
 
Accreditamento ECM previsto per le seguenti  figure professionali: Medico Chirurgo, Biologo, Tecnico sanitario laboratorio biomedico
 
La partecipazione alla manifestazione è gratuita: le spese di viaggio e soggiorno sono a carico del partecipante.
 
Modalità di iscrizione: la domanda, debitamente compilata deve essere stampata, firmata e inviata via e-mail (direzione.cns@iss.it) alla Segreteria organizzativa entro il 28/03/2014. Nel caso il numero di richieste di partecipazione sia eccedente rispetto al numero di partecipanti preventivato si applicherà il criterio dell’ordine di ricevimento della richiesta per selezionare i partecipanti effettivi.
 
Attestati: al termine della manifestazione, sarà rilasciato un attestato di partecipazione a chi ne farà richiesta e, a procedure di accreditamento ECM espletate, ai partecipanti che ne avranno diritto (vedere criteri per l’assegnazione dei crediti – AGENAS), verrà rilasciato l’attestato con il numero dei crediti formativi in base ai profili professionali per i quali il convegno è accreditato. La chiusura del convegno e la consegna dei relativi attestati di partecipazione non verranno anticipate per nessun motivo ed i partecipanti sono pregati di organizzare il proprio rientro di conseguenza.
 
Per informazioni:06-49904989/4958
In allegato la scheda di partecipazione e gli allegati F e G da utilizzare ai fini ECM per individuare la codifica delle professioni e discipline accreditate.
 
 
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Support_E_WEB

Plasma iperimmune, monitoraggio periodico

Nelle banche del sangue dei sistemi regionali italiani sono attualmente disponibili 5.118 sub-unità di plasma iperimmune donato da pazienti guariti dal Covid-19, raccolte da 175 servizi trasfusionali distribuiti su tutto il territorio nazionale. È il risultato del monitoraggio che il Centro Nazionale Sangue effettua periodicamente presso le regioni italiane.

Read More »