West Nile Virus stagione 2015


Il virus del Nilo Occidentale (conosciuto con la denominazione inglese di West Nile Virus) è un Arbovirus che solo accidentalmente può infettare l’uomo. L’infezione umana è in oltre l’80% dei casi asintomatica; nel restante 20% dei casi i sintomi sono quelli di una sindrome pseudo-influenzale. Nell’ 0,1% di tutti i casi (comprensivi dei sintomatici ed asintomatici), l’infezione virale può provocare sintomatologia neurologica del tipo meningite, meningo-encefalite.

 Le evidenze scientifiche nazionali ed internazionali hanno recentemente dimostrato l’efficacia dei piani di sorveglianza sistematica delle catture di zanzare vettrici e di sorveglianza attiva degli uccelli selvatici nel fornire informazioni precoci sulla circolazione del West Nile Virus.

Per tutta la stagione estivo-autunnale 2015 il Centro Nazionale Sangue provvederà ad emanare, attraverso specifiche circolari, le disposizioni sopraindicate che saranno contestualmente pubblicate sul presente sito insieme alla tabella di riepilogo aggiornata. Il CNS effettuerà il monitoraggio settimanale della situazione epidemiologica internazionale attraverso la consultazione del sito dell’European Centre for Disease and Control (ECDC).

Sono sospesi i provvedimenti per la prevenzione della trasmissione dell'infezione da WNV mediante trasfusione di emocomponenti labili PER LA STAGIONE 2015

 
Stagione 2015 - Sospensione dei provvedimenti per la prevenzione della trasmissione dell'infezione da WNV mediante trasfusione di emocomponenti labili

 Indicazioni per la sorveglianza e la prevenzione della trasmissione trasfusioale del WNV. Stagione estivo-autunnale 2015

 ITALY Synthesis of the measures for the prevention of WNV transfusion transmission – 2015 As of June 2015

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Cremona

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Pavia

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Lodi

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Modena e Reggio Emilia

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Ferrara

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Brescia e Milano

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Parma

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Piacenza

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Bologna

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Verona

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Mantova

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV_Provincia Novara

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Alessandria

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV provincia di Como

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV provincia di Udine

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Bergamo

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV. Provincia di Pordenone

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia Ogliastra

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia Vercelli

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia Olbia-Tempio

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia Nuoro

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia Rovigo

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Rimini

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Lecco

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Monza e Brianza

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Sassari

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Catania

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Torino

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di Asti

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Provincia di lecce

Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV_ Israele

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV_ Israele e Romania

Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV_Austria e Serbia

 Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Romania e Ungheria

Misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione WNV Portogallo

  Estensione periodo di applicazione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale del WNV

Tabella sinottica WNV 30 ottobre 2015

il Centro Nazionale Sangue provvederà ad emanare, attraverso specifiche circolari, le disposizioni sopraindicate che saranno contestualmente pubblicate sul presente sito insieme alla tabella di riepilogo aggiornata. Il CNS effettuerà il monitoraggio settimanale della situazione epidemiologica internazionale attraverso la consultazione del sito dell’European Centre for Disease and Control (ECDC) - See more at: http://www.centronazionalesangue.it/notizie/west-nile-virus-2014#sthash.D7CSI8JQ.dpuf
Il virus del Nilo Occidentale (conosciuto con la denominazione inglese di West Nile Virus) è un Arbovirus che solo accidentalmente può infettare l’uomo. L’infezione umana è in oltre l’80% dei casi asintomatica; nel restante 20% dei casi i sintomi sono quelli di una sindrome pseudo-influenzale. Nell’ 0,1% di tutti i casi (comprensivi dei sintomatici ed asintomatici), l’infezione virale può provocare sintomatologia neurologica del tipo meningite, meningo-encefalite.

Le evidenze scientifiche nazionali ed internazionali hanno recentemente dimostrato l’efficacia dei piani di sorveglianza sistematica delle catture di zanzare vettrici e di sorveglianza attiva degli uccelli selvatici nel fornire informazioni precoci sulla circolazione del West Nile Virus. - See more at: http://www.centronazionalesangue.it/notizie/west-nile-virus-2014#sthash.mE0AJOaK.dpuf
BLOODSPOT
  • Giubileo dei donatori di sangue

    Sabato 20 febbraio 2016 si è tenuto a Roma il Giubileo dei donatori di sangue con l'incontro con papa Francesco. L’udienza Giubilare è iniziata alle ore 11.00 seguita dal Pellegrinaggio alla Porta Santa di San Pietro. Decine di migliaia di volontari italiani Avis, Croce Rossa, Fidas e Fratres sono stati accolti accolti in Piazza San Pietro per celebrare il valore del dono. L' evento è stato organizzato dalla Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue.

Tutte le News