Blood in Public

Immaginate di arrivare su una scena del crimine. La polizia scientifica è già all'opera. C'è una storia da ricostruire partendo dalle poche tracce lasciate dall'assassino. Non è una serie televisiva, ma un'esperienza vera e propria che abbiamo proposto a coloro che sono venuti a trovarci alle officine grandi riparazioni di Torino (OGR), in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue (in collaborazione con l'istituto FDE).

Uno spot in 3D con il campione di nuoto e speranza italiana per le Olimpiadi di Londra Fabio Scozzoli, per dare una spinta alla donazione di sangue tra i giovani. Una bella iniziativa che riprendiamo volentieri sulla nostra webTV. Lo spot, realizzato dall'Avis regionale Emilia-Romagna, si intitola "Il tuo miglior tempo" ed è diretto da Marco Mensa. Lo slogan: Il tuo miglior tempo? Otto minuti per donare.


La narrazione per immagini al servizio del bene comune in una campagna organizzata grazie all’aiuto di giovani fumettisti napoletani che si inquadra tra le strategie finalizzate a diffondere trai più giovani ma non solo, una cultura della donazione del sangue.


La narrazione per immagini al servizio del bene comune in una campagna organizzata grazie all’aiuto di giovani fumettisti napoletani che si inquadra tra le strategie finalizzate a diffondere trai più giovani ma non solo, una cultura della donazione del sangue.


La narrazione per immagini al servizio del bene comune in una campagna organizzata grazie all’aiuto di giovani fumettisti napoletani che si inquadra tra le strategie finalizzate a diffondere trai più giovani ma non solo, una cultura della donazione del sangue.


La narrazione per immagini al servizio del bene comune in una campagna organizzata grazie all’aiuto di giovani fumettisti napoletani che si inquadra tra le strategie finalizzate a diffondere trai più giovani ma non solo, una cultura della donazione del sangue.


In vista della Giornata mondiale del donatore (14 giugno 2012), Centro Nazionale Sangue e Pubblicità Progresso lanciano "Share care" il contest che premia i prodotti comunicativi maggiormente in grado di contagiare la rete e incrementare la cultura della donazione, soprattutto tra i giovani. Realizza un corto, un comics, un tube-games, un rap o brano musicale, un'azione di guerriglia marketing o di ambient marketing, stay tuned!


In vista della Giornata mondiale del donatore (14 giugno 2012), Centro Nazionale Sangue e Pubblicità Progresso lanciano "Share care" il contest che premia i prodotti comunicativi maggiormente in grado di contagiare la rete e incrementare la cultura della donazione, soprattutto tra i giovani. Realizza un corto, un comics, un tube-games, un rap o brano musicale, un'azione di guerriglia marketing o di ambient marketing. In questo video il saluto di Alberto Contri, presidente di Pubblicità Progresso.


Ecco uno dei video che partecipano a Share Care, il concorso promosso da Centro Nazionale Sangue e Pubblicità e dedicato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni -- autentici creativi -- pronti a comunicare in modo "non convenzionale" il tema della donazione. Le regole: non più di 5 minuti di durata tra corti, comics, tube-games, rap, brano musicale, azioni di guerriglia marketing o ambient marketing. Parola chiave: SHARE CARE.


Ecco uno dei video che partecipano a Share Care, il concorso promosso da Centro Nazionale Sangue e Pubblicità e dedicato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni -- autentici creativi -- pronti a comunicare in modo "non convenzionale" il tema della donazione. Le regole: non più di 5 minuti di durata tra corti, comics, tube-games, rap, brano musicale, azioni di guerriglia marketing o ambient marketing. Parola chiave: SHARE CARE. CONDIVIDERE LA CURA (per se stessi come per gli altri).