Cns, cordoglio per Gabriele

17/08/2020 - Tutto il personale del Centro Nazionale Sangue esprime profondo cordoglio per la perdita del collega Gabriele Calizzani, improvvisamente scomparso lasciando la moglie e una figlia. 

 

Gabriele lascia un grande vuoto al Cns, dove ricopriva il ruolo di responsabile del settore Plasma e Medicinali Plasmaderivati e di componente del Comitato Scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità, ma anche nel mondo del volontariato, in cui si era sempre impegnato per il miglioramento delle condizioni dei pazienti emofilici ricoprendo anche il ruolo di presidente della Fedemo. Gabriele ha dato anche un forte contributo all’avvio dei programmi di cooperazione internazionale del Cns, che prevedono la donazione di farmaci plasmaderivati a paesi esteri, per cui si è sempre impegnato in prima persona. 

 

Il Centro Nazionale Sangue si stringe attorno alla famiglia. I funerali si svolgeranno mercoledì mattina alle 9 presso la chiesa di San Giuda Taddeo in via Amedeo Crivellucci 3 a Roma. In chiesa sarà possibile lasciare un'offerta destinata al Centro emofilia dell'Ospedale pediatrico "Indira Gandhi" di Kabul. In alternativa, sarà possibile effettuare un bonifico a: Fondazione EMO - IBAN: IT88C0570438700000000005000 - causale: "Erogazione liberale in memoria di Gabriele Calizzani"


 
 
Un messaggio di cordoglio carico di stima arriva dal Dott. Arif Oryakhail dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo di Kabul:
 
"In ricordo di Gabriele
Oggi con profondo dolore abbiamo appreso che il nostro caro amico, il dott. Gabriele Calizzani, ci ha lasciato. E’ una grandissima perdita per tutti noi, un grandissimo dolore.
Il Centro emofilia di Kabul, l'Associazione Pazienti emofilici afghani, i pazienti emofilici e i loro genitori esprimono con noi il loro profondo dolore e si uniscono alla moglie e alla figlia, stringendole in un abbraccio carico di affetto, di calore, di riconoscenza per la persona che sempre ha fatto il possibile per aiutarli e che per sempre rimarrà nei loro cuori.
Non ti dimenticheremo mai Gabriele
Che la terra ti sia lieve, amico caro.
Con profondo dolore
Arif Oryakhail"
 
 
Il cordoglio di Amanda Bok dell'European Haemophilia Consortium (EHC)
 

Thank you for sharing this with us. To be honest we are still in a state of shock and deeply saddened. As you rightly point out, Gabriele worked very closely with us. He leaves a long and positive footprint on our community. He left too soon. We join you, your colleagues and his family in mourning.

On behalf of the EHC,

Amanda

 

Il messaggio di Alain Weill, presidente della World Federation of Hemophilia

 

I am deeply sorry to read the sudden death of our friend Gabriele, 

I did have several opportunities to meet and work with him in the past and always admired his knowledge, kindness and dedication to improve the quality of life of haemophiliac persons. 

He also was instrumental in the preparation with the WFH of the donation program to countries in need of clotting factors derived from italian recovered plasma. 

A good friend has gone

Very sad

My thoughts are with his family and you all.

Alain