Medicina Trasfusionale e Pbm, scadenza a gennaio per iscriversi ai master

20/01/2020 - Prorogate fino al 3 febbraio le iscrizioni all'offerta formativa di medicina trasfusionale dell'Università Roma La Sapienza. Si tratta di due master di II Livello in "Medicina Trasfusionale: Immunoematologia Eritropiastrinica" e "Tecniche di ottimizzazione e di contenimento del supporto trasfusionale in emocomponenti (PBM)".

I due corsi, patrocinati da Simti (Società Italiana Medicina Trasfusionale e Immunoematologia), dal Centro Nazionale Sangue e dal Centro Regionale Sangue del Lazio, avranno una durata complessiva di 300 ore articolate in 45 incontri comprensivi di lezioni teoriche e casi diagnostici e clinici, e daranno diritto a 60 Cfu. Entrambi inizieranno a febbraio e si terranno nella prima settimana di ogni mese, escluso agosto. 

Il master di "Medicina Trasfusionale: Immunoematologia Eritropiastrinica" è diretto dal professor Luca Pierelli, direttore dell'Unità Operativa Complessa di Immunoematologia, Medicina Trasfusionale e cellule staminali presso l'azienda ospedaliera del San Camillo-Forlanini di Roma. L'obiettivo sarà quello di fornire a tutti i partecipanti conoscenze teorico-pratiche spendibili potenzialmente per la gestione da un punto di vista diagnostico-clinico delle tipizzazioni gruppo-ematiche che presentano discrepanze siero-molecolari o varianti alleliche rare e dei risultati ottenuti da studi immunoematologici complessi. Il costo per la partecipazione è di 2.500 euro. 

Il master sulle "Tecniche di ottimizzazione e contenimento del supporto trasfusionale in emocomponenti (PBM)" è diretto dalla professoressa Stefania Vaglio, responsabile dell'Unità Operativa Complessa SIMT del Sant'Andrea di Roma e direttrice del Centro Regionale Sangue del Lazio. Avrà l'obiettivo di formare tutti i partecipanti al fine di porli in condizioni di valutare l’anemia perioperatoria, i trigger trasfusionali, le coagulopatie ed i mezzi per prevenirle o trattarle, il sanguinamento, la possibilità di recupero intraoperatorio del sangue, rendendolo operativo nella gestione del paziente chirurgico ad elevato rischio trasfusionale. Il costo per la partecipazione è di 2.500 euro.

Per maggiori informazioni invitiamo gli aspiranti partecipanti a consultare il sito dedicato all'offerta master della Sapienza (per il primo master il codice è 29047, per il secondo 30550) e a leggere il Bando Unico per l'ammissione ai Master di Livello I e II per l'anno accademico 2018-19 dell'Università La Sapienza (qui il Link).

Le domande di partecipazione, corredate degli allegati previsti dal bando unico, dovranno essere quindi inviate entro il 3 febbraio 2020, preferibilmente tramite invio telematico (in copia scansionata in .pdf) ai rispettivi indirizzi:

Master di Livello II in Medicina Trasfusionale
luca.pierelli@uniroma1.it
master.medicinatrasfusionale@uniroma1.it

Master di Livello II in PBM
stefania.vaglio@uniroma1.it
master.pbm@uniroma1.it


Per eventuali chiarimenti scrivete a master.medicinatrasfusionale@uniroma1.it o master.pbm@uniroma1.it, oppure contattate la dottoressa Roberta Mancini (Tel.0658703548)

In allegato le brochure con il programma dei due master.