Cooperazione Italia-Armenia

Il 29 ottobre l’autorità competente del sistema sangue armeno, rappresentata dal Prof. Smbat Daghbashyan è stata in visita presso il Centro Nazionale Sangue. Gli ospiti sono stati accolti dallo staff medico del CNS e dal Direttore Giancarlo Maria Liumbruno. Durante l’incontro, il  Prof. Smbat Daghbashyan ha illustrato lo scenario attuale del sistema sangue in Armenia. Sono stati inoltre esplorati possibili ambiti di cooperazione con il sistema sangue italiano: la possibile cessione di eventuali eccedenze di fattore VIII prodotto da plasma nazionale (da destinare alla terapia dei pazienti emofilici armeni), la promozione dell’associazionismo del dono del sangue volontario e non remunerato (in Armenia solo il 7% delle donazioni di sangue sono volontarie e non remunerate) e l’implementazione di tecniche e strategie volte a contenere il fabbisogno trasfusionale allogenico (“Patient Blood Management”).