2010 - Prova un happy hour speciale!

Happy Hour per tutti? Si, ma uno speciale…. volevamo che diventasse il tormentone del 2010 e che contagiasse con la sua allegria e vitalità tutti i giovani italiani.

L’idea del claim della campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue, proposta dal CNS e portata avanti con la collaborazione del Ministro della Gioventù, nasce dall’osservazione di quel rituale diffusissimo fra i giovani che consiste nell’aperitivo o meglio nel “prendi due e paghi uno” con il quale si conclude la giornata fra amici e chiacchiere. Nel nostro caso, niente alcool naturalmente! L’ ora felice deriva esclusivamente dal gesto di recarsi a donare sangue, magari in compagnia, rendendo così altrettanto felici 3 persone: quelle che potranno beneficiare di tutti i componenti ematici della raccolta.
 
Il messaggio è stato veicolato in Italia durante tutto il 2010 e molta cura è stata posta nella scelta dei mezzi di diffusione, dei tempi e dei luoghi. A partire da maggio 2010 la campagna ha preso il via con la diffusione di 350.000 mila cartoline Promocard distribuite in oltre 3500 esercizi disseminati in tutto il Paese e, contestualmente diffuse via web. Poi è seguito lo spot sul circuito del trasporto pubblico, MobyTV: due mesi di programmazione che hanno accompagnato il pubblico durante gli spostamenti in autobus e metro. A partire dal 14 giugno, Giornata Mondiale del Donatore, è stata la volta di MTV, l’emittente “giovane” per definizione, che ha ospitato la versione audiovisiva dello spot e ha mandato on air migliaia e migliaia di impressions sul sito dal quale, tantissimi ragazzi, avevano accesso ad un minisito creato ad hoc, che invitava a seguire , come un mantra, i 3 passi suggeriti per scegliere consapevolmente e responsabilmente, di diventare donatore di sangue: informati, dona, partecipa. Con l’arrivo del periodo di massima criticità, agosto, lo spot è stato diffuso nel circuito della radio, per ricordare che il bisogno di sangue continua, anzi in estate è ancora più urgente. Fra una hit del passato e un “tormentone” del presente, abbiamo pensato di aprire questa finestra sulla società, attraverso i due giovani speaker dello spot prodotto con Geco pubblicità che ha pianificato oltre 1.500 passaggi nelle emittenti più hot delle coste italiane. In autunno, al rientro dalle ferie, in ideale staffetta tra i mezzi di comunicazione, abbiamo mandato nelle sale cinematografiche italiane, prima delle proiezioni, un “cineposter” del nostro spot, realizzato da un’azienda leader della pubblicità nei multisala. A dicembre, infine, prima delle vacanze natalizie, abbiamo lanciato il nostro spot sul circuito ‘Autogrill’ della rete autostradale.
 
 
 
Clicca qui per guardare il video della campagna "Informati Dona Partecipa"