2011 - Campagna estiva 'Estate. Fuga responsabile'

15 luglio 2011. Arriva l’estate, il caldo torrido e la voglia di ferie e come ogni anno, in tutta Italia, si moltiplicano gli appelli alla donazione di sangue perché le città si spopolano e si verifica una diminuzione delle donazioni. 

Ma l’attività negli ospedali continua e si intensifica quella di pronto soccorso con il risultato di una carenza della ‘preziosa risorsa sangue’ più critica in quelle regioni che per motivi strutturali stentano a raggiungere l’autosufficienza, in particolare Lazio e Sardegna.
 
Ma quest’anno anche altre regioni come la Toscana si trovano in situazione di difficoltà. Come avvenuto nel 2010, per la stagione estiva 2011 a livello nazionale è stato avviato tempestivamente un piano di compensazione interregionale attraverso cui le regioni eccedenti  potranno supportare quelle che si trovano in condizioni di non autosufficienza. Il Piano servirà a fronteggiare le situazioni di carenza previste e quelle di emergenza occasionale e sarà messo in atto con il contributo fattivo di tutte le Regioni  e coordinato  dal Centro Nazionale Sangue.  
 
La novità importante di quest’anno è l’attivazione di una Bacheca nazionale nel Sistema Informativo dei Servizi Trasfusionali ( SISTRA).
 
Con particolare riferimento al periodo estivo, la Bacheca nazionale rappresenta uno strumento efficace e tempestivo per la circolazione delle informazioni e per l’attivazione di interventi di supporto interregionali in un’ottica di lavoro sinergico e di razionalizzazione e miglior utilizzo delle risorse.
 
Il superamento della criticità estiva attraverso la programmazione è uno degli obiettivi del Centro Nazionale Sangue che, ormai da 4 anni a questa parte (l’ente è operativo dal 1 agosto 2007, ndr.) insieme alla Strutture regionali di coordinamento e alle Associazioni regionali di volontariato, si adopera per prevenire situazioni di emergenza nazionali.
 
Ma raggiungere  questo obiettivo non sarebbe possibile senza tutti i volontari che quotidianamente donano sangue. A tutti loro e soprattutto a chi ancora non è mai andato a donare pur essendo  potenzialmente idoneo (tutte le persone maggiorenni che pesano più di 50 kg e che sono in buona salute!) si rivolge la campagna di sensibilizzazione virale che anche quest’anno il Centro Nazionale Sangue, dopo il successo dell’anno scorso, ha scelto di veicolare attraverso i social network.
 
Estate. Vieni via con me. A fare quello che ci pare…..ma prima andiamo a donare! è lo slogan che, sottolineando la leggerezza e la voglia di partire liberi da ogni impegno che caratterizza la dimensione della vacanza, veicoleremo attraverso Facebook.  L’invito che rivolgiamo a tutti, per sostenere il passaparola, è quello di condividere e suggerire agli amici  come immagine di profilo Facebook, l’uso dell’immagine “fuga responsabile”, che proponiamo per far correre questo gesto di semplice responsabilità lungo tutta la Penisola.