Guide all’interpretazione dei requisiti specifici, strutturali, tecnologici e organizzativi

Seconda edizione, giugno 2021, a cura del CNS.

La seconda edizione delle Guide si è resa necessaria a seguito della pubblicazione dell’Accordo Conferenza Stato-Regioni del 25 marzo 2021 “Aggiornamento e revisione dell’Accordo Stato-Regioni 16 dicembre 2010 sui requisiti minimi organizzativi, strutturali e tecnologici dei servizi trasfusionali e delle unità di raccolta del sangue e degli emocomponenti e sul modello per le visite di verifica”.

I due documenti intendono fornire un supporto per la corretta interpretazione dei requisiti specifici di tipo strutturale, tecnologico ed organizzativo applicabili per i Servizi Trasfusionali (ST) e per le Unità di Raccolta del sangue e degli emocomponenti (UdR), nonché per la individuazione delle diverse tipologie di evidenza oggettiva che possono essere prodotte dalle Strutture e acquisite dai Valutatori nel corso di audit esterni ed interni al fine di comprovare il soddisfacimento dei requisiti stessi.

Le Guide sono destinate:

  • alle Persone Responsabili dei ST / delle UdR e ai Responsabili della funzione di garanzia della qualità da questi individuati;
  • ai Valutatori per il Sistema Trasfusionale Italiano qualificati, in applicazione della normativa vigente, a seguito della partecipazione al Programma di formazione realizzato dal Centro Nazionale Sangue di concerto con il Ministero della Salute.

    Link:

CNS-Guida a interpretazione requisiti specifici e a conduzione audit qualità nei ST-Ed.2-2021
CNS Guida a interpretazione requisiti specifici e a conduzione di audit qualità nelle UdR-Ed.2-2021

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
cns nuovo trasparente

Chiarimenti su donatori e Green Pass

Con riferimento alle ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche in Italia, disposte

Read More »