News

Il 28 maggio 2018 si è tenuta a Roma la riunione plenaria tra i Presidenti nazionali e regionali delle Asoociazioni e Federazioni dei donatori di sangue, i responsabili delle Strutture Regionali di Coordinamento per le attività trasfusionali, il Centro Nazionale Sangue e il Ministero della Salute


E' online il sito ufficiale di GAPP, un progetto europreo coordinato tra gli altri dal Centro Nazionale Sangue. La joint action europea, dove oltre al CNS partecipano anche il Centro Nazionale Trapianti e l'Istituto Superiore di Sanità, è finalizzata allo sviluppo di un approccio ottimale e comune a livello europeo per la valutazione e l'autorizzazione di nuovi processi di preparazione di sangue, tessuti e cellule umani a scopo di trapianto.


“Chiamo un mio amico un sabato mattina e mi dice di raggiungerlo in un posto, una piazza, lui è lì e mi dice – Vieni che ti offro la colazione – Arrivo e lo trovo in una autoemoteca, sta donando il sangue. Dona anche tu, mi dice, che poi la colazione stamattina ce la facciamo offrire da loro mentre oggi salviamo una vita. Svegliandomi quella mattina non avevo immaginato di potermi sentire come un supereroe. E’ così che ho iniziato a donare”.


“Un giorno ho visto arrivare l'educatore Giuseppe con con una benda al braccio. Credevo si fosse ferito ed invece mi ha spiegato di avere donato il sangue. Ne ho voluto sapere di più. Quando ho capito ho scelto di farlo pure io anche se temevo di essere troppo magro. Invece no. Ho potuto farlo e mi sento felice”. Dalla Nigeria all’Italia, dalla fuga per la sopravvivenza ad un gesto di solidarietà nella nuova comunità in cui è stato accolto.


Si terrà al T Hotel di Cagliari il prossimo 29 giugno l'incontro intitolato "Patient Blood Management, dalla teoria alla pratica". Una giornata dedicata alle pratiche del Pbm curata dal responsabile dell'SRC Sardegna Marino Argiolas. L'evento, patrocinato dal Centro Nazionale Sangue e dal Simti, Società Italiana di Medicina Trasfusionale, è rivolto a medici di area interdisciplinare, a farmacisti, biologi, tecnici sanitari di laboratorio biomedico e infermieri e dà diritto a 7 crediti ECM.


Si chiama Davide Borghero, veronese, 18 anni, il più giovane donatore di midollo osseo del 2017 iscritto al Registro Nazionale Italiano dei Donatori di Midollo Osseo (Ibmdr) con sede all’Ospedale Galliera di Genova. L’anno scorso ha donato il midollo osseo ad un paziente in attesa di trapianto e mercoledì prossimo, il 30 maggio, sarà tra i protagonisti della Partita del Cuore: pochi minuti prima del fischio d’inizio, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti gli consegnerà il “Premio Fabrizio Frizzi”.


Gianfranco Massaro è stato riconfermato presidente della Fiods, Federazione Internazionale delle Organizzazioni di Donatori di Sangue, ruolo che ricopre dal 2011. L'elezione, insieme a quella del nuovo consiglio direttivo, "Conferma l'alto valore del sistema sangue italiano, e la posizione di vertice del nostro paese in efficienza, sicurezza e qualità del servizio", si legge nel comunicato pubblicato dopo l'Assemblea Generale che si è tenuta a Roma


Le normative europee hanno reso più sicure le donazioni di sangue, tessuti e cellule ma bisogna comunque tenersi al passo con la ricerca scientifica. Questo il responso emerso dalla Consultazione pubblica indetta dall'Ue e aperta sia ai cittadini comunitari che agli ordini professionali, alle organizzazioni di donatori e pazienti e alle autorità nazionali. Secondo il 90% dei partecipanti le normative Ue hanno reso più sicuro il sistema sangue in modo significativo mentre per il 7% l'impatto dell'Europa è stato poco significativo o del tutto irrilevante.


Una summer school formativa dedicata a biologi, infermieri e chirurghi di ogni specialità sul tema dell'Aferesi terapeutica e autoimmunità. Si terrà dal 6 all'8 luglio nella suggestiva cornice del rifugio Pietro Galassi, a Calalzo di Cadore, provincia di Belluno, sullo sfondo delle Dolomiti Cadorie. Ad organizzare la tre giorni di incontri e dibattiti è l'Azienda Ospedaliera di Padova con il patrocinio di SIdEM e gli Ordini di Medici Chirurghi e Odontoiatri di Padova e Belluno.


Il Centro nazionale sangue patrocina l'iniziativa del Comune di Trevi (PG) denominata "Trevi Benessere 2018, il weekend della salute": dal 29 aprile al primo maggio tanti appuntamenti dedicati alla salute, al fitness e agli stili di vita sani.