Ripartono i master in Medicina Trasfusionale e PBM a La Sapienza

Ripartono per l’anno accademico 2021/2022 i Master di secondo livello dell’Università di Roma La Sapienza, patrocinati dal Cns e dalla SIMTI.

Il Master in Tecniche di ottimizzazione e di contenimento del supporto trasfusionale in emocomponenti -PBM ha l’obiettivo di formare tutti i partecipanti al fine di porli in condizioni di valutare l’anemia perioperatoria, i trigger trasfusionali, le coagulopatie ed i mezzi per prevenirle o trattarle, il sanguinamento, la possibilità di recupero
intraoperatorio del sangue, rendendolo operativo nella gestione del paziente chirurgico ad elevato rischio trasfusionale.

Il Master in Medicina trasfusionale: immunoematologia eritropiastrinica vuole fornire a tutti i partecipanti conoscenze teorico pratiche spendibili potenzialmente per la gestione da un punto di vista diagnostico – clinico: delle tipizzazioni gruppoematiche che presentano discrepanze sieromolecolari o varianti alleliche rare; dei risultati ottenuti da studi immunoematologici complessi.

La scadenza per presentare la domanda di partecipazione è il 15 gennaio 2022.

Maggiori informazioni ai link qui sotto
Medicina trasfusionale: immunoematologia eritropiastrinica
Tecniche di ottimizzazione e di contenimento del supporto trasfusionale in emocomponenti -PBM

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email