CNS

Il Centro Nazionale Sangue è stato istituito con Decreto del Ministro della Salute del 26 aprile 2007. Ha iniziato il mandato il 1° agosto 2007. È un centro nazionale del Ministero della Salute che opera presso l’Istituto Superiore di Sanità.
Svolge funzioni di coordinamento e controllo tecnico-scientifico del sistema trasfusionale nazionale nelle materie disciplinate dalla Legge 219/2005 e dai decreti di trasposizione delle direttive europee.

La Legge 21 ottobre 2005 n. 219 “Nuova disciplina delle attività trasfusionali e della produzione nazionale degli emoderivati” è il frutto di un imponente lavoro di analisi, discussione e, soprattutto, di condivisione di obiettivi ed intenti fra tutti gli attori del Sistema Sangue (istituzioni locali e nazionali, Associazioni e Federazioni del volontariato del sangue, professionisti). Tale legge ha portato all’introduzione di misure per il coordinamento a livello regionale e nazionale e rappresenta un importante punto di forza del Sistema Sangue.


Gli organismi di coordinamento regionale sono istituiti ai sensi dell’articolo 6, comma 1, della Legge 219/2005, che ne indica le funzioni e gli obiettivi strategici.


Il Centro Nazionale Sangue è un organo di coordinamento nazionale.

Ai sensi del  DPR n. 44/2013 che prevede il riordino degli organi collegiali e degli altri organismi operanti presso il Ministero della Salute, con il DM 8 agosto 2013 è stato istituito il Comitato tecnico sanitario e il Comitato tecnico per la nutrizione e la sanità animale a cui vengono trasferite le funzioni degli organi collegiali e degli organismi finora operanti presso il Ministero della Salute, ivi compresa la Consulta tecnica per il sistema trasfusionale (di cui all’art. 13 della Legge 219/2005).

Il DM 8 agosto 2013 definisce le composizioni delle sezioni previste nel suddetto Comitato tecnico sanitario, ivi compresa la Sezione tecnica per il Sistema Trasfusionale cui partecipano 4 rappresentanti delle Associazioni e Federazioni donatori sangue, 2 rappresentanti delle Associazioni emopatici e politrasfusi, 2 rappresentanti delle Società scientifica di settore.

Nella seduta del 10/04/2014 la Conferenza permanente peri rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano ha acquisito la designazione dei rappresentanti delle Regioni e Province autonome in seno al Comitato tecnico sanitario presso il Ministero della Salute (Rep. Atti. n. 45/CSR del 10/04/2014).

La sezione trasfusionale è attualmente così composta:

Responsabili  delle Strutture Regionali di Coordinamento per le attività Trasfusionali

Regione Emilia Romagna

Regione Friuli Venezia Giulia

Regione Lazio

Regione Lombardia

Regione Marche

Regione Piemonte

Regione Sicilia

Regione Veneto

Rappresentanti Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue

AVIS
CRI
FIDAS
FRATRES

Rappresentanti delle Associazioni pazienti

Talassemici
Emofilici

Rappresentanti delle Società Scientifiche

SIdEM
SIMTI

Le funzioni attribuite al CNS sono quantitativamente e qualitativamente molto complesse (V. art. 12, comma 4, Legge 219/2005): dal supporto alla programmazione regionale e nazionale, alle funzioni di vigilanza e controllo, alla promozione della formazione e della ricerca scientifica nello specifico ambito.

Opera secondo princìpi di governance, ovvero di un governo partecipato, in ragione delle esigenze di rispetto dell’autonomia organizzativa regionale.


 Riordino organi collegiali Miistero della salute GU 27/04/2013


 Comitato Tecnico Sanitario DM 08/08/2013


BLOODSPOT
  • Il sangue 'artificiale' non sostituisce quello donato

    Il metodo per produrre globuli rossi a partire da staminali descritto dall’università di Bristol e pubblicato sulla rivista Nature Communications è ‘interessante’ per applicazioni ‘di nicchia’ ma non sostituisce il sangue donato. Lo afferma Simonetta Pupella, direttore dell’area sanitaria e dei sistemi ispettivi del Centro Nazionale Sangue commentando lo studio.

     

Tutte le News
IN PROGRAMMA
Mese precedente Mese prossimo
aprile 2017
lun mar mer gio ven sab dom
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
CALENDARIO