Donazione SCO: 30 anni dal primo trapianto

“1988-2018: 30 anni dal primo trapianto di Cellule Staminali da Sangue Cordonale - Attualità e Prospettive”, è questo il tema del Convegno Nazionale ADISCO che si terrà presso la Sala Cardinal Knox del Domus Australia, a Roma il 15 novembre 2018, data in cui si celebra anche il World Cord Blood Day.
Con il patrocinio di Ministero della Salute, Centro Nazionale Sangue, Centro Nazionale Trapianti e Ail, massimi esperti scientifici, illustri relatori, importanti figure istituzionali (direttori CNS/CNT) e rappresentanti del volontariato, animeranno il tradizionale appuntamento ADISCO per favorire il dialogo ed il confronto del mondo scientifico, approfondendo ed informando sull’importanza del dono del sangue cordonale (SCO) e del suo utilizzo.
Dal primo trapianto con cellule staminali del 15 novembre 1988 su paziente affetto da Anemia di Fanconi ad opera della prof.ssa Eliane Glukman, si ripercorrerà il cammino di sviluppo, ricerca ed impiego del sangue cordonale nei trapianti e non solo.
Nella sessione pomeridiana si procederà con la premiazione (premio di 5.000 euro) dei vincitori del Concorso Adisco “Uno Spot per la Solidarietà” indetto in memoria della Past President dott.ssa Gloria Pravatà e finalizzato alla promozione della donazione SCO e dei nuovi trials clinici sugli emocomponenti da sangue cordonale.

In allegato il programma e il modulo di iscrizione all'evento, che deve essere inviato all'indirizzo segreteria-nazionale@adisco.it entro il 5 novembre 2018.